Comunicato stampa - Il Delabeler di STADLER aumenta la qualità della selezione delle bottiglie in PET

11.12.2019

La plastica è diventata un elemento indispensabile della vita moderna, e ha molte qualità: è flessibile e resistente, oltre che leggera; può essere utilizzata al posto di risorse naturali come l'avorio o il legno, ed è ottima per mantenere freschi gli alimenti. Tuttavia, la sua longevità significa che non si degrada facilmente quando viene gettata, cosicché i rifiuti plastici si accumulano nelle discariche e inondano i nostri oceani. L'uso responsabile della plastica e la sua reintroduzione nel ciclo produttivo a fine vita attraverso il riciclo sono diventati una necessità per affrontare efficacemente questo problema.

STADLER è costantemente alla ricerca di soluzioni per massimizzare l'efficienza del processo di riciclo e la qualità della produzione, investendo ogni anno il 5% del proprio fatturato in Ricerca e Sviluppo. L’azienda ha trovato il modo di migliorare la selezione delle bottiglie di plastica, sviluppando una soluzione specifica per la rimozione delle etichette.   

Spiega Rok Mežič, responsabile del reparto R&D Slovenia, che ha guidato il processo di sviluppo di questa macchina: "Le bottiglie costituiscono una gran parte dei rifiuti in plastica e presentano un problema particolare per l'industria del riciclo: le etichette sono fatte di un polimero e di un colore diverso rispetto alle bottiglie, il che influisce negativamente sulla precisione del processo di selezione. In STADLER abbiamo ravvisato la necessità di affrontare questo problema e abbiamo sviluppato un Delabeler per rimuovere automaticamente le etichette all'inizio del processo, al fine di ottenere una selezione di alta qualità e migliorare i tassi di purezza". 

Il potente Delabelar di STADLER rimuove fino all’80% delle etichette, da bottiglie di tutti i tipi: uno standard qualitativo particolarmente elevato. La quantità di materiale lavorato può arrivare a nove tonnellate all'ora - a seconda della densità e della purezza del flusso di bottiglie in ingresso.  

La robusta struttura del Delabeler di STADLER e l'altissima resistenza alle impurità e ai materiali difficili garantiscono un'eccellente durata e prestazioni elevate e costanti per tutto il suo lungo ciclo di vita. La macchina è provvista di lame in acciaio ad alta resistenza, assicurate da un lato al rotore, in modo che possano oscillare liberamente e fissate dall'altro alla parete interna dell’alloggiamento. Le componenti di qualità della macchina includono il rotore con bracci rotanti, la trasmissione a cinghia con rullo tenditore, il motoriduttore SEW, le porte di manutenzione con blocco di sicurezza e il quadro elettrico con convertitore di frequenza e velocità del rotore regolabile - da 20 a 60 Hz (da 80 a 240 giri/min).  

I test di funzionamento sono un elemento chiave del processo di sviluppo dei prodotti STADLER.  Il collaudo della macchina in diversi impianti di riciclaggio consente all'azienda di integrare il feedback dei clienti e di individuare eventuali aree di miglioramento o di regolazione, per ottimizzare le prestazioni. Il Delabeler STADLER è stato testato negli Stati Uniti, in Romania e in due impianti di riciclaggio in Germania. I clienti coinvolti sono rimasti impressionati dalla differenza generata dall’utilizzo del Delabeler nel loro sistema produttivo, tanto che tutti hanno acquistato la macchina una volta completati i test. 

STADLER anticipa sempre l'evoluzione dell'industria del riciclo, sviluppando prodotti per soddisfare le nuove esigenze del mercato e migliorando costantemente i propri processi per rispondere alle mutevoli esigenze dei propri clienti e, così facendo, contribuisce ad affrontare il problema globale dei rifiuti plastici.

STADLER Delabelerzoom
STADLER Delabelerzoom
STADLER Delabelerzoom
 
STADLER Delabelerzoom
STADLER Delabelerzoom
Rok Meziczoom
 
 
 

 
 

   STADLER ® ha ricevuto numerosi Premi per l’Innovazione apportata nel campo
   della separazione dei materiali.

 
 
Halter
Stadler Anlagenbau TOP JOB Arbeitgeber
Innovation